Riflessologia Plantare: intervista a Carla Orrù

Sin dalla fondazione del Centro Studi Naturalia, ho voluto al mio fianco, una grande professionista, un’amica, una riflessologa e naturopata di eccezionale sensibilità: Carla Orrù.

Le ho chiesto in questa intervista di raccontarci la sua storia, la sua  passione per la riflessologia plantare, passione che è in grado di trasmettere a tutti gli allievi che per la prima volta sperimentano questo percorso.

Un lungo percorso professionale come riflessologa, ricercatrice e formatrice, vissuto sempre con grande amore per il prossimo. Oggi Carla dirige la Scuola di Riflessologia Plantare del Centro Studi Naturalia.

 

Scetticismo, dubbio e curiosità sono stati compagni di viaggio nel mio primo incontro con la riflessologia,  studio e sperimentazione hanno fatto si che si trasformassero in un amore incondizionato finalizzato alla costante ricerca e logicamente al benessere delle persone .

 

Carla Orrù – Scuola di Riflessologia

 

Benessere infatti è ciò che trovano coloro che si sottopongono ai trattamenti di riflessologia.

 

 

Questa  tecnica è in grado di risvegliare la memoria di un equilibrio originario insito in ciascuno, è in grado di  ristabilire l’ armonia a livello fisico, spirituale e mentale, integra le relazioni  esistenti tra i sistemi organici e le emozioni che proviamo o reprimiamo.

 

 

Nel  lavoro quotidiano mi piace soffermarmi sul particolare, che diventa conoscenza generale e, poiché ogni piccola parte parla di noi, i piedi più di tutto riescono a fornire un quadro chiaro e nitido della  situazione psicofisica, del vissuto e delle predisposizioni ad affrontare le esperienze, rivelano le rigidità, le paure, le relazioni, la capacità di adattamento, il proprio potenziale energetico.

 

Attraverso la stimolazione si allentano tensioni e si torna ad uno stato di benessere.

 

Il piede rappresenta la sorgente energetica dell’organismo umano, ci permette di compiere importanti passi in vita, di connetterci con la terra, di elevarci spiritualmente.

 

Avere l’ onore di prendermi cura di tante persone  rende sacro il mio lavoro.

 

 

Scetticismo, dubbio, incredulità? A colui  che prova questo mi viene da rispondere: “ che tu ci creda o no, non importa, la riflessologia funziona e da come risultato il benessere!”

 

Quanto a me, ricercatrice curiosa, … gratitudine allo scetticismo!!

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone